Alleanza amici dei siriani, senza ONU, per combattere esercito Assad

Il generale Mustafa’ Ahmed al Shaykh, capo del Consiglio militare dell’esercito siriano libero (Esl), ha chiesto l’intervento in Siria di una ”alleanza militare”, senza l’avallo dell’Onu. Accusando Damasco di non rispettare il cessate il fuoco, ha chiesto la ”formazione di un’alleanza militare dei Paesi amici dei siriani senza l’avallo del Consiglio di sicurezza Onu per colpire chirurgicamente le installazioni chiavi del regime e ha assicurato, in quel caso, che proteggera’ i civili”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>